Statuto

L’Associazione Regionale Confservizi Cispel Lombardia raccoglie le Imprese e gli Enti di gestione dei servizi pubblici locali, organizzati nelle strutture federali regionali.
L’Associazione gode di autonomia statutaria e regolamentare, funzionale, amministrativa e finanziaria, svolge la propria attività senza fini di lucro.
Nello Statuto, che potete scaricare in formato integrale qui, sono dettagliati i compiti, i criteri di adesione e l’impegno che ne consegue per i soci, i loro diritti e obblighi, i casi di cessazione.
 
Gli organi dell’Associazione, che durano in carica 4 anni e decadono con la celebrazione dell’Assemblea annuale che approva il bilancio consuntivo, sono quattro:
  • Assemblea
  • Giunta Esecutiva
  • Presidente
  • Collegio dei Revisori contabili
Negli articoli 10-19 dello Statuto si definiscono i loro ruoli, modalità di convocazione e votazione, campi d’azione.
Nel loro ruolo, gli organi dell’Associazione sono supportati da Coordinatori di Settore (ad esempio acqua, ambiente, casa sociale, energia e farmacie …) in grado di affrontare problematiche specifiche, da un Comitato Tecnico Scientifico, composto da personalità del mondo dell'Università e della ricerca, esperte nel campo dei servizi di pubblica utilità e in rappresentanza delle diverse discipline, da un Direttore nominato dalla Giunta esecutiva.
Di gestione economica, bugdet e di bilanci si parla invece negli articoli 25-27.
Lo Statuto si chiude con le procedure da seguire qualora si intendano apportare modifiche al documento l’iter per lo scioglimento dell’associazione.
In ogni altra ipotesi non disciplinata dal presente Statuto si applicano le norme del Codice Civile e delle leggi speciali in materia di Associazioni.
Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.